Mercoledì, 18 Marzo 2020 20:32

Pompei, Pink Floyd e Microfoni Sennheiser In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(1 Vota)
 
Gilmour MD409N


,409n                     MD409N

 MD409N 3  0fffdb37d0e70350bb386f6d7a0bd7b5

MD 409N con dettagli dorati, era un microfono dinamico professionale progettato dalla Sennheiser per i musicisti degli anni 60/70. Uno speciale aggancio permetteva di innestarlo su uno stand ed avere le mani sempre libere per lo strumento.  Fù il microfono per la voce preferito dai Pink Floyd tra la fine degli anni '60 e l'inizio degli anni '70. Lo possiamo vedere nella storica esibizione di Pompei ma non solo. L'ottima  sensibilità del microfono alle sollecitazioni audio e la sua speciale risposta FLAT l'hanno reso famoso,  come anche  l'utilizzo a contatto con la cassa per la risesa audio diretta sul cono, che grazie ad una speciale calibrazione delle basse frequenze, si otteneva una totale assenza di feedback e howl round .  Fù il microfono  preferito da David Gilmour e Roger Waters. Oggi strumento vintage introvabile, costoso e da collezionare. Per noi amanti dei Pink Floyd e allo stesso tempo delle loro scelte tecniche e di setup possiamo dirottare verso il moderno Sennheiser e906 supercardioide dinamico, anch'esso ottimo microfono dalle prestazioni superiori. 

Diagrammi Polari:

Figure polari microfoni

Cardioide: MD409N Supercardioide: e906

md409

e606 e906 frequency

Dave                                           


 

Letto 762 volte Ultima modifica il Domenica, 17 Maggio 2020 05:18

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna